Il Kebab (Kebap)

 

Il kebab, conosciuto anche come kebap, è un piatto a base di carne, tipico della cucina mediorientale.

Questo cibo ha conosciuto un grande successo in tutto il mondo per il suo sapore unico, per i suoi costi ridotti e per il fatto di essere un`alternativa etnica ai fast-food americani.

Il termine kebab deriva dal turco che significa semplicemente carne che gira, non a caso anche il termine greco gyros e il termine arabo shawarma, usati per indicare lo stesso tipo di prodotto, hanno lo stesso significato.

E` la sua cottura così particolare a dare al kebab quel gusto inconfondibile che gli appartiene.

Kebab turco simbolo della cucina di strada

 

 La strada, con i suoi innumerevoli chioschi e carrettini ambulanti è uno dei luoghi preferiti dai turchi per consumare uno spuntino veloce a qualunque ora del giorno. Si trovano le cose più semplici, dai braccialetti di pane dorato aromatizzato con semini di sesamo (simit) alle pannocchie grigliate o bollite e appena spolverate con sale fine. Passeggiando lungo le rive del Bosforo si possono gustare gli spiedini di cozze in pastella (midye tavasi), fritti sul momento in vasche di alluminio e serviti con una salsa di yogurt, aglio e pinoli, oppure cozze extra large ripiene farcite con riso pilaf (midye dolmasi) ma volendo anche un piattino di trippe saltate alla piastra (kokorec). Tra tutte le specialità del cibo da passeggio una in particolare si è però affermata a livello mondiale diventando da sola il simbolo del cibo di strada turco: il döner kebab.

Kebab (Kebap) e salsa yogurt: la ricetta!

 

Kebab (Kebap) significa "carne arrostita", ed è un piatto di carne tipico della gastronomia turca, persiana e araba, ad oggi molto conosciuto anche in Italia (oltre che in America e in tutta Europa). Il kebab (Kebap) viene condito, in questa ricetta, con una salsa bianca, a base di yogurt. Ci sono diverse varianti di kebab, a seconda dei paesi e delle culture, e lo stesso termine può riferirsi a differenti tradizioni culinarie.
Il tipico metodo di cottura del kebab è lo spiedo verticale: la carne di agnello o manzo, montone o pollo viene tagliata a fettine e sagomata, poi infilata nello spiedo verticale. Naturalmente non si utilizza mai la carne di maiale nei paesi islamici in quanto è vietata. Prima di essere cotta la carne viene condita o marinata con certe erbe o spezie usate che variano a seconda del luogo di origine e possono essere origano, menta, peperoncino, cannella, cumino, coriandolo, aneto.
La carne si mangia all'interno di una panino (pane arabo) oppure dentro un piatto. Il condimento è a base di verdure miste e salse, fra cui harissa piccante, l'hummus a base di ceci e tzatziki fatto con yogurt e aglio.